top of page

CREA TU IL LOGO!
della VeniceBarathron 2024,
per una rinascita di Venezia

photo credits: Paolo Youssef, VENTREZIA ©

Logo Venice Barathron Zampieri Micol.jpg
logo credits: Micol Zampieri ©

Il logo vincitore del concorso,

che rappresenterà la Venice Barathron 2024, è di

Micol Zampieri

nata a Padova nel 2001,  studentessa presso la facoltà di Product e Visual Design dell'Università IUAV di Venezia 

"Ho pensato che una visione simbolica di alcune forme essenziali che rimandassero ad elementi tipici dell'ambiente veneziano, quali sono calli e canali che apparentemente si restringono nella prospettiva di chi li attraversa, potesse essere un'efficace metafora per richiamare la necessità di guardare con attenzione e urgenza alla tutela di territori e città".  M.Z.

1. Oggetto del concorso (chiuso)

Questo bando mira a selezionare un marchio/logotipo ed un manifesto che siano distintivi per il ciclo di eventi e per la marcia non competitiva "VeniceBarathron", con l'obiettivo di garantire alla manifestazione un carattere unico e riconoscibile a livello nazionale e internazionale.


Gli elaborati dovranno riflettere le linee guida ispirate all'Art. 9 della Costituzione Italiana che così recita: “La Repubblica Italiana promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio ed il patrimonio storico ed artistico della Nazione. Tutela l’ambiente, la biodiversità e gli ecosistemi, anche nell’interesse delle future generazioni.”


Le summenzionate linee guida sono declinate a livello locale in particolare attraverso i seguenti punti:
Tutela dell'ambiente di Venezia e della sua Laguna, minacciato da progetti come quello delle grandi navi in laguna, del Bosco dello Sport e dello scavo di altri enormi canali con la conseguente realizzazione di nuove isole-discarica artificiali.
Tutela dei Residenti in tutto il territorio del Comune: la Venezia di acqua e di terra ha bisogno dei suoi abitanti per essere Città. Il turismo va governato.
Tutela del territorio come tessuto urbano e sociale: da Sant’Elena alla Torre in Viale San Marco.

2. Criteri di partecipazione
La partecipazione al concorso è gratuita ed è aperta agli studenti ed alle studentesse dei corsi di design, design e grafica della comunicazione di qualsiasi livello, purché abbiano compiuto i 18 anni e di età e siano residenti nel territorio dell'Unione Europea.

 

È consentita la partecipazione di gruppi di progettisti, con l'obbligo di nominare un capogruppo, unico responsabile e referente del gruppo.


Ciascun progettista o gruppo può presentare una sola soluzione progettuale, e non è permesso partecipare individualmente ai soggetti temporaneamente raggruppati per la competizione.

 

In caso di violazione di questa regola, sia il singolo partecipante che il gruppo saranno eliminati.


All'atto dell'iscrizione, i partecipanti accettano i contenuti del regolamento.
Qualora non venisse rispettato, in tutto ovvero in parte, il progetto correlato potrà essere squalificato.

 

La partecipazione è vietata a:

- membri effettivi o supplenti della Commissione giudicatrice e loro coniugi, parenti ed affini sino al 4° grado;
- datori di lavoro o coloro che abbiano qualsiasi rapporto di lavoro o di
collaborazione con i membri della Commissione giudicatrice.

I progetti dovranno essere inediti, originali e creati appositamente per questo concorso.

3. Modalità e termini di partecipazione
I candidati dovranno inviare, secondo le modalità indicate, la seguente documentazione:

• Domanda di partecipazione compilata (Allegato 2);
• Documento di riconoscimento di chi presenta la domanda (badge
universitario, patente, carta d’identità);
• 3 tavole progettuali del marchio/logotipo e del manifesto in A3 verticale e formato pdf, con una risoluzione non inferiore ai 150 dpi.


La domanda di partecipazione dovrà essere inoltrata, insieme ai relativi allegati previsti, esclusivamente per via telematica, mediante email da indirizzare a
info@tuttalacittainsieme.it

entro e non oltre le ore 23.59 (ora italiana) del 30 novembre 2023.


La domanda di partecipazione alla selezione è da considerarsi a tutti gli effetti di legge come dichiarazione sostitutiva ai sensi dell’art. 46 e 47 del DPR 445/2000 e ss.mm.

3.1 Tavole progettuali
Tavola 1 — Concept/idea: La tavola conterrà una presentazione del concept con le ragioni delle scelte utilizzate nel percorso progettuale, in forma sintetica (massimo 500 battute con elementi visivi);


Tavola 2 — Marchio/logotipo: La tavola conterrà, il marchio e/o il logotipo
sia a colori che in bianco e nero e le relative riduzioni;


Tavola 3 — Manifesto: La tavola conterrà il layout del manifesto in formato
23x33 cm.

4. Criteri di valutazione
Per la valutazione dei lavori presentati verranno presi in considerazione i seguenti criteri:


Coerenza con il brief: gli elaborati dovranno riprendere le linee guida del
pensiero che ha portato all’idea della marcia “VeniceBarathron - Per una
rinascita di Venezia”, che prendono spunto dall ’Art. 9 della Costituzione
Italiana; 


Originalità: Verrà premiata l’unicità del progetto in quanto a esclusività e
creatività;


• Qualità estetica.

5. Giuria
I materiali inviati saranno esaminati da una Commissione giudicatrice che valuterà ogni singola proposta.


La Commissione giudicatrice sarà così composta:
• Gianluigi Pescolderung - Architetto e Visual Designer
• Fabio Visintin – Autore, Illustratore
• Linda Logiurato – Grafico

• Enrico Tonolo – Avvocato e Presidente di "Tutta la Città insieme!”
• 
Manfredo Manfroi - Presidente emerito del Circolo Fotografico "La  Gondola" di Venezia
• Paolo Youssef – Fotografo
• Silvia Nalin – Assemblea nazionale Più Europa


La Commissione giudicatrice nominerà, ove si rendesse necessario, un ulteriore soggetto di propria fiducia con la mansione di segretario verbalizzante, ai fini di un corretto svolgimento di tutte le procedure.

6. Vincitori e premi
La Commissione giudicatrice formulerà una classifica di merito, individuando il marchio/logotipo ed il manifesto che verranno utilizzati per l’iniziativa e stilando una graduatoria dal 1° al 3° posto, più eventuali segnalazioni di merito.

Gli esiti verranno comunicati tramite canali ordinari e/o telematici entro il giorno 15 dicembre 2023.


Una mostra con i migliori progetti selezionati sarà allestita presso la Sala San Leonardo ovvero in altro luogo significativo di Venezia nel mese di Dicembre 2023 entro il giorno 15.


Ai primi tre classificati verranno assegnati i seguenti premi:

1° classificato: Tavoletta grafica Ipad Air 64 GB;
2° classificato: Tavoletta grafica Ipad 9 generazione 64 GB;
3° classificato: Tavoletta grafica HUION Inspiroy Giano Tavoletta Grafica G930L.

7. Autorizzazione alla pubblicazione delle iscrizioni e dei
risultati

Con la compilazione del modulo di cessione del copyright, i partecipanti si impegnano a cedere i diritti esclusivi di utilizzazione della proposta individuata come vincitrice, mentre per le opere non vincitrici sarà ceduto il solo diritto alla pubblicazione e/o esposizione in mostra ai fini della valorizzazione del concorso e dei suoi risultati.

Qualora a causa degli accertamenti di rito prima della registrazione del marchio vincitore risultasse che lo stesso presenti tratti di similitudine con marchi similari precedenti e affermati a livello nazionale o internazionale, che fossero sfuggiti ad un precedente controllo della Commissione Giudicatrice, i soggetti promotori si riservano di annullare l’attribuzione della vincita del premio in favore del secondo classificato, scalando così di un posto nella graduatoria generale.

8.Privacy Policy
Ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196 del 30/06/2003 e dell'art. 13 del GDPR 679/16 (Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati), il candidato autorizza il destinatario ad utilizzare e trattare i propri dati personali e le informazioni contenute in ogni documento di iscrizione e partecipazione.

Note:

Il supporto organizzativo della manifestazione è garantito da Giorgio Pasetto, presidente della Fondazione Bentegodi di Verona, e dal dott. Antonio Fossali, commercialista in Venezia.


L’evento è già stato annunciato nel corso della recente assemblea del Comitato No Grandi Navi.

bottom of page